Giorgia Perugini

Inizia la sua formazione nella danza classica e contemporanea con Giosy Sampaolo. Nel 2010 vince una borsa di studio della durata di un anno presso l’ècole superieure de danse di Serge Alzetta a Nizza. Tornata in Italia, approfondisce lo studio del contemporaneo con i maestri Loris Petrillo e Michele Oliva. Dal 2012 danza stabilmente presso Hunt cdc. Continua la sua formazione con i coreografi Guido Sarli, Mauro Astolfi e Sharon Fridman. Nel 2019 viene selezionata per il corpo di ballo dello Sferisterio per l’opera lirica Carmen, coreografata da Johnny Autin. Nel 2020 è nel corpo di ballo dell’Arena Sferisterio Macerata per la produzione “Don Giovanni” regia di Davide Livermore.